Home / Tendenze / Fisichella testa la salita Arta Terme-Zoncolan

Fisichella testa la salita Arta Terme-Zoncolan

Tre giorni all'insegna del cicloturismo per il campione di F1, che vuole scoprire due delle salite più dure d’Italia

Fisichella testa la salita Arta Terme-Zoncolan

Tre giorni all’insegna del cicloturismo per scoprire due delle salite più dure d’Italia. Fino a domenica 9 agosto il pilota automobilistico Giancarlo Fisichella è ospite del Consorzio turistico Arta Terme Benessere Alpino.

Questa mattina ‘Fisico’ ha affrontato una salita impegnativa ed inedita al Monte Zoncolan, che parte proprio da Arta Terme e passa per Priola: un percorso quasi sconosciuto che verrà candidato ad essere inserito nel tracciato del prossimo Giro d’Italia.

Sport, relax e scoperte enogastronomiche. Il soggiorno pensato dal Consorzio turistico per Giancarlo Fisichella è un’immersione nel territorio carnico a 360°: un mix di esperienze per assaporare in toto l’essenza di Arta Terme. Accompagnato da Emiliano Cantagallo e la sua Associazione leader nella promozione del cicloturismo Pendenze Pericolose, il pilota ha l’opportunità di affrontare le grandi salite del Monte Zoncolan e del Monte Crostis, una tappa a Sappada per poi fare tappa nelle rigeneranti Terme di Arta.

Sul fronte culinario, invece, ad attenderlo sono i sapori della Trattoria Monte Dauda di Zuglio, del Ristorante Park Oasi di Arta Terme e del birrificio artigianale Di Mont, nella Frazione di Cedarchis.

ll Consorzio Turistico Arta Terme Benessere Alpino nasce a dicembre 2018. Sostenuto da Amministrazione Comunale e PromoturismoFVG, realizza e promuove progetti orientati allo sviluppo del turismo in Carnia, in chiave altamente esperienziale e sostenibile.

Silent Alps è il marchio di prodotto che contraddistingue queste esperienze esclusive. http://www.silentalps.it

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori