Home / Tendenze / Fondazione Pittini dona 7.000 euro alla Sogit di Udine

Fondazione Pittini dona 7.000 euro alla Sogit di Udine

Contributo utilizzato per dotare il personale di protezioni personali e per sanificare le ambulanze

Fondazione Pittini dona 7.000 euro alla Sogit di Udine

La Fondazione ‘Pietro Pittini’, presieduta da Marina Pittini, ha donato settemila euro alla Sogit di Udine per sostenerla nelle spese necessarie ad affrontare l’emergenza sanitaria legata al coronavirus.

“Con il contributo sono stati acquistati mascherine chirurgiche, camici, guanti, termometri e un'attrezzatura utilissima per sanificare le ambulanze” spiega il presidente della Sogit Maurizio Rinaldi.

L’organizzazione sanitaria, con sede a Tavagnacco, opera principalmente nella città di Udine e nell’hinterland con 8 ambulanze, di cui quattro sono dedicate al supporto del sistema sanitario 112 che fa riferimento all’ospedale e le altre vengono utilizzate per trasporti sanitari secondari e servizi sportivi.

Mensilmente i servizi svolti sono circa 1.650 di cui 1.200 a supporto dell'attività di primo soccorso stradale ed emergenza 112, il resto per trasporti sanitari e servizi sportivi che al momento sono annullati per il Covid-19.

“Colgo l'occasione – conclude Rinaldi - per ringraziare il grosso sostegno della Fondazione Pietro Pittini e nel contempo mando un grandissimo apprezzamento a tutto il personale volontario e dipendente della Sogit Udine per il grande impegno profuso in questo difficile momento, che richiede grandissima professionalità e dedizione”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori