Home / Tendenze / Giornata della Memoria a Monfalcone, trecento studenti in teatro

Giornata della Memoria a Monfalcone, trecento studenti in teatro

Affollata l'iniziativa organizzata per il 27 gennaio con le scuole superiori

Giornata della Memoria a Monfalcone, trecento studenti in teatro

Sono stati oltre 300 gli studenti che hanno affollato il Teatro comunale di Monfalcone per il primo appuntamento del progetto ‘In viaggio per non dimenticare: le Giornate della Memoria e del Ricordo’, promosso dal Comune con il sostegno della Regione, volto a ripercorrere le vicende di coloro che hanno subito persecuzioni e deportazioni. In occasione della Giornata della Memoria è stato proposto uno spettacolo teatrale realizzato dall'Associazione ‘La Stropula’ di Monfalcone, tratto dall'omonimo romanzo di Kathrine Kressmann TaylorDestinatario sconosciuto’. A interpretarlo sono stati gli attori Franco Ongaro, Enrico Taunisio e Annalisa Delneri, inoltre in apertura e chiusura gli studenti della scuola media Giacich hanno portato in scena alcuni dialoghi e riflessioni frutto del percorso di studio e conoscenza sviluppato in classe. Ad assistere sono stati studenti del Pertini, del liceo Buonarroti di Monfalcone e del Brignoli-Marconi-Einaudi di Staranzano.

A spiegare agli stessi ragazzi le finalità dell’iniziativa è stato il sindaco, Anna Maria Cisint, affiancata dall’assessore comunale all’Istruzione, Antonio Garritani. “Conoscere la storia e ciò che è avvenuto è fondamentale come forma di rispetto per chi ha perso la vita in immani tragedie e per evitare di ripetere gli errori del passato”, ha rimarcato il primo cittadino, ricordando che Monfalcone non è stata immune alle deportazioni, visto che un centinaio di persone sono state portate via. Sempre la Giornata della Memoria una cerimonia commemorativa, con la deposizione di una corona d’alloro, si è svolta al Cippo dei Deportati nel Cimitero di Via XXIV Maggio. Vi hanno preso parte tra gli altri il vicesindaco, Paolo Venni, e Massimo Asquini, assessore e segretario della Lega di Monfalcone.

Per la seconda parte del progetto sostenuto dalla Regione, quindi per le celebrazioni del Giorno del Ricordo, il 13 febbraio, alle 10.30 sempre in Teatro, l’associazione ‘DEVA’ di Pordenone proporrà una conferenza/spettacolo dal titolo ‘L'abisso umano e le storie dimenticate’, studiata appositamente per coinvolgere gli studenti attraverso il racconto delle vicende legate alle foibe e all'esodo giuliano-dalmata, con una chiave di lettura dinamica e originale, visuale e sonora.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori