Home / Tendenze / Gite e giochi al Punto Verde di Zoppola

Gite e giochi al Punto Verde di Zoppola

Proseguono i campi estivi per i ragazzi sul solco del 'Giro del mondo in 80 giorni'. Escursioni e divertimento sino a fine luglio

Gite e giochi al Punto Verde di Zoppola

È iniziato già da una settimana il Punto Verde 2015 del Comune di Zoppola, coprogettato dall'amministrazione (Ufficio Scuola del Comune di Zoppola) assieme alla Cooperativa Sociale “Il Piccolo Principe” di Casarsa della Delizia; non solo un servizio offerto alle famiglie di tutta la comunità, ma soprattutto un’esperienza di socializzazione per bambini e bambine dai 6 agli 11 anni, in una dimensione educativa, ricreativa e di libera espressione.

Il tema conduttore scelto per il Punto Verde di quest'anno è il romanzo di Jules Verne “Il giro del mondo in 80 giorni”: un viaggio, quindi, perché è nella dimensione ideale del viaggio (nel mondo, nel proprio territorio o nella propria interiorità...) che gli educatori si prefiggono di sviluppare la creatività dei bambini, le capacità di collaborazione e vita in gruppo, il senso di responsabilità individuale e collettivo, la crescita culturale, umana e sociale.

Così, seguendo il viaggio di Phileas Fogg, ci sarà occasione di visitare i cinque continenti – uno per ogni settimana del Punto Verde, che si concluderà il 31 luglio – ai quali saranno ricondotte tutte le attività del ricco programma proposto ogni giorno dalle 7.45 alle 17.00, alcune delle quali in collaborazione con l'ass. “La Sorgente”, il Centro Diurno di Zoppola, il Progetto Giovani di Zoppola e la Biblioteca Comunale di Zoppola, preziose realtà da anni operanti sul territorio. La grande novità di quest’anno, poi, è il corso di inglese, con due insegnanti madre lingua, pensato per  avvicinare i bambini  in modo divertente all’apprendimento di una nuova lingua attraverso giochi e attività "estive".

Ma gli appuntamenti più attesi dai piccoli, come ogni anno, sono quelli con le gite: giovedì 9 luglio al Parco Rurale di San Floriano di Polcenigo, si è svolta una giornata nella natura; giovedì 16 luglio alla piscina Gynnasium Water Age di Cordenons per giocare e divertirsi stando a mollo, giovedì 23 luglio al Parco Archeologico del Livelet, per un'esperienza nella vita degli uomini primitivi. Altre uscite sono previste il 14 luglio per un "gemellaggio" con il Punto Verde di Casarsa della Delizia – progettato e gestito anch'esso dalla Coop. "Il Piccolo Principe" – e infine la visita alla casa di riposo di Castions di Zoppola, per portare canti ed esperienze da questo viaggio ai nonni ospiti della struttura.

A fare da traguardo sarà la festa finale, giovedì 30 luglio 2015: un momento per stare assieme con gioia e presentare i risultati dell'esperienza vissuta dai bambini, sperando che – come accaduto a Phileas Fogg, protagonista del romanzo di Verne – a fare il giro del mondo non si guadagnerà nulla, se non la felicità.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori