Home / Tendenze / Il goriziano Mauro Ungaro al vertice dei Settimanali Cattolici Italiani

Il goriziano Mauro Ungaro al vertice dei Settimanali Cattolici Italiani

Il direttore di Voce Isontina è stato eletto questo pomeriggio dall'assemblea della Fisc

Il goriziano Mauro Ungaro al vertice dei Settimanali Cattolici Italiani

È il giornalista goriziano Mauro Ungaro il nuovo presidente della Federazione Italiana dei Settimanali Cattolici (Fisc). Già direttore in carica del settimanale diocesano di Gorizia Voce Isontina, Ungaro è già stato segretario generale della Fisc. All’elezione hanno partecipato le rappresentanze delle 186 testate che aderiscono alla Fisc. A vicepresidente vicario ci sarà don Oronzo Marraffa del giornale ‘Adesso’ della diocesi di Castellaneta con vicepresidente Chiara Genisio, direttrice dell’agenzia Agd di Torino. A completare l’esecutivo, il segretario generale, don Enzo Gabrieli, di ‘Parola di vita’ di Cosenza, e il tesoriere, Simone Incicco, de ‘L’Ancora online’ di San Benedetto del Tronto. La durata del mandato del nuovo esecutivo è di quattro anni.

“Questo mandato inizierà da due parole: camminare insieme. Sono le parole che connotarono l’esperienza del cardinale Pellegrino a Torino dopo il concilio – ha sottolineato Ungaro a margine della sua elezione. “Sono parole che sono molto importanti per la nostra federazione. Il mandato che i padri fondativi diedero era quello di essere federazione, di camminare insieme, di fare sinodalità. L’obiettivo primario è quello di essere fedeli nella tradizione ma guardare alla tradizione, al nostro essere giornali di Chiesa e giornali di Territorio, ricordando che territorio non è solo un luogo geografico ma anche un luogo teologico, nel quale noi siamo chiamati a portare quotidianamente le testimonianze delle nostre Chiese. Facendo sinergia e lavorando assieme alle nostre chiese e nelle nostre chiese”.

“Sentire vicino le nostre comunità ecclesiali ci potrà aiutare ad affrontare la crisi, ricordando che l’essere federazione è fare attenzione gli uni agli altri” conclude Ungaro che rimarca anche l’importanza della multimedialità nella comunicazione odierna e, tra i punti principali del mandato, “il fare attenzione a quelle realtà dove il volontariato è molto importante e presente”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori