Home / Tendenze / Il tour de 'I consumati' fa tappa a Trieste, Udine e Pordenone

Il tour de 'I consumati' fa tappa a Trieste, Udine e Pordenone

Siamo esseri umani o merci? La risposta nell'inchiesta di Marco Ferri e Francesco Iacovone

Il tour de \u0027I consumati\u0027 fa tappa a Trieste, Udine e Pordenone

Passerà per il Friuli Venezia Giulia questo fine settimana il tour de I Consumati che farà tappa prima a Trieste e poi a Udine e Pordenone. “I consumati - siamo uomini o merci” di Marco Ferri e Francesco Iacovone (Massari editore) è un’inchiesta mai fatta prima sul mondo del commercio, che si muove tra strategie di marketing che spingono i consumi e incontrano, e spesso impattano, con la condizione materiale dei lavoratori. Tra il consumismo perseguito dalla Grande distribuzione organizzata e i consumatori, cioè i clienti, ecco i consumati, cioè i dipendenti. Ci può essere un dialogo tra questi tre soggetti? “I consumati” pone la domanda e tenta la risposta. Mentre dallo studio emerge come i consumi abbiano nel frattempo cambiato la stratigrafia sociale.

Alla vigilia del periodo dell’anno che storicamente vede l’assalto ai consumi (anche se molto è cambiato negli ultimi anni alla vigilia del Natale a causa della crisi), gli autori offrono riflessioni per rendere più consapevole il pubblico su questo delicato e importante tema.

A Trieste alla Libreria San Marco (via Battisti, 18), venerdì 25 ottobre alle 18 interverranno Francesco Russo (vicepresidente del Consiglio Regionale), Giovanni Tomasin (Il Piccolo) e Gabriele Blasutig (sociologo, docente Dipartimento Scienze politiche e sociali Units). A Udine alla Libreria Feltrinelli (via Canciani, 15) sabato 26 ottobre alle 11 ci saranno Marco Barone (avvocato e blogger), Domenico Teramo (esecutivo nazionale Cobas) e Marco Ferri (autore). A Pordenone all’ex Tipografia Savio (via Torricella, 2) sabato 26 alle 18.30 si parlerà con Letterio Scopelliti (giornalista e scrittore), Domenico Teramo (esecutivo nazionale Cobas) e Marco Ferri (autore).

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori