Home / Tendenze / La 'Costituzione europea' nata a Travesio piace alle istituzioni

La 'Costituzione europea' nata a Travesio piace alle istituzioni

Il testo scritto dal 18enne Francesco Ros attira sempre più consensi: apprezzamenti da Banca centrale e Commissione europea

La \u0027Costituzione europea\u0027 nata a Travesio piace alle istituzioni

La 'Costituzione europea' scritta dal 18nne di Travesio, Francesco Ros (nella foto), continua a raccogliere apprezzamenti. Il testo, inviato a varie istituzioni del Continente,  mette assieme le varie Costituzioni degli stati membri, dando vita a un documento unitario per quelli che potrebbero essere gli Stati Uniti d’Europa. Dopo gli elogi dell'allora Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e di Martin Schulz, presidente del Parlamento europeo sono arrivati anche i complimenti del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito italiano, Claudio Graziano, e un telegramma anche dalla Santa Sede. Mittente: Papa Francesco.

Ma le gratificazione non sono finite: nelle ultime settimane anche la Banca centrale eurpea  a Commissione europea e la Comintà ebraica hanno inviato una lettera di apprezzameto al giovane. "Sto continuando a mobilitarmi  - dice orgoglioso Ros - per far sì che il mio scritto non sia solo un testo di un adolescente, ma che possa essere un vero e proprio progetto concreto il più possibile; ovviamente fare ciò non è semplice, così sto continuando a contattare le autorità politiche, morali e religiose che potrebbero aiutarmi in tal senso. Ultimamente, ho ricevuto le risposte della Banca centrale europea, della Commissione europea e della Comunità ebraica di Roma. Inoltre, anche tramite alcuni stage come operatore della gestione aziendale, sto avendo modo di affiancare e pubblicizzare le aziende del nostro territorio, specialmente quelle che rappresentano e conservano la tradizione e lo spirito laborioso friulano".

"Mi rendo conto - conclude Ros -  che battersi per una maggior trasparenza, e per avere un Paese libero da qualsiasi genere di malaffare non è cosa facile, specialmente per un giovane come me, ma io confido nell'onestà dei cittadini e nella voglia di cambiamento, soprattutto anche grazie alle persone che mi hanno affiancato fin da subito, i miei genitori".

Articoli correlati
0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori