Home / Tendenze / La piazza di Rivignano Teor cambia volto grazie al progetto Agorà

La piazza di Rivignano Teor cambia volto grazie al progetto Agorà

Avviati, con l'abbattimento di due case da anni disabitate, i lavori che porteranno alla riqualificazione urbana dell'area

La piazza di Rivignano Teor cambia volto grazie al progetto Agorà

"È una bella soddisfazione vedere concretizzarsi investimenti regionali in cantieri che partono e che mettono in campo interventi capaci di migliorare la qualità della vita di una comunità".
Sono parole dell'assessore regionale alle Autonomie locali Pierpaolo Roberti che oggi ha preso parte a un sopralluogo in Comune a Rivignano Teor in occasione dell'avvio dei lavori che porteranno alla riqualificazione della piazza attigua al municipio di Rivignano.
Insieme al sindaco Mario Anzil, Roberti ha assistito all'abbattimento di due case da anni disabitate, primo tassello del progetto Agorà, che porterà alla creazione di nuovi spazi nell'area dell'ex Consorzio agrario. "Spazi di relazione e di socialità improntati a un'idea semplice e brillante - ha rilevato Roberti - che vedrà ben spesi i 750mila euro regionali dei fondi concertazione, abbinati a quasi un milione di euro di fondi propri".
"Rivignano Teor potrà beneficiare di un'ampia area che collegherà i centri nevralgici del territorio comunale e offrire ai cittadini momenti di socialità coniugando alle aeree verdi l'energia da fonti rinnovabili, nell'ottica di quella sostenibilità che è sempre più il fulcro dell'azione amministrativa della Regione - afferma il capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Mauro Bordin -"

Da oggi, per il completamento dei lavori ci saranno a disposizione 300 giorni di tempo.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori