Home / Tendenze / Lo sviluppo e la gestione del talento, metodi a confronto fra sport e impresa

Lo sviluppo e la gestione del talento, metodi a confronto fra sport e impresa

Sabato 14 settembre , incontro a tema nella sede di Confindustria Venezia Giulia, a Trieste

Lo sviluppo e la gestione del talento, metodi a confronto fra sport e impresa

“Lo sviluppo e la gestione del talento. Metodi a confronto fra sport e impresa” è il titolo del convegno in programma sabato 14 settembre 2019 dalle ore 9.30 nella sede di Trieste di Confindustria Venezia Giulia (Piazza Alberto e Kathleen Casali 1) organizzato dall’associazione Smart Atletica con il patrocinio di Confindustria Venezia Giulia.

Sport e impresa sono due mondi solo apparentemente lontani. Hanno invece in comune molto più di quanto si possa pensare, soprattutto quando si parla di sviluppo e gestione del talento. Saper individuare un talento, coltivarlo e permettergli di esprimersi, saper trasferire le competenze e le conoscenze sono solo alcuni degli aspetti condivisi tra la vita in azienda e lo sport. Vere e proprie “sfide” che, se vinte, permettono di competere ad alto livello.

Per questo il convegno ha l’obiettivo di stimolare un confronto diretto tra sportivi e dirigenti del settore con imprenditori, amministratori pubblici, decisori aziendali da cui far emergere contributi utili reciprocamente nel gestire i processi e le funzioni che hanno a che fare con la ricerca e la gestione del talento. L’incontro sarà quindi una giornata all’insegna della cross fertilization per portare valore aggiunto alle aziende per vincere le sfide che affrontano ogni giorno.

IL PROGRAMMA – Ad aprire i lavori del convegno, dopo un saluto da parte di Mitja Gialuz, Presidente della SVBG Società Velica di Barcola e Grignano, sarà il presidente di Smart Atletica Massimo Magnani, cui seguiranno sei interventi: Paolo Camossi, campione mondiale di Salto Triplo, Tecnico Federale di Salti in estensione, FTR Fidal Friuli-Venezia-Giulia che racconterà la propria esperienza nella gestione de “Il dilemma del giovane atleta di potenziale”; Giorgio Dondena, OD&M proseguirà intervenendo su “lo sviluppo del talento nelle imprese”; il Vice Presidente di Smart Atletica Cosimo Scaglione approfondirà la tematica del “Talento come sistema complesso: come gestirne la complessità”; il Consigliere di Smart Atletica Paola Del Marco illustrerà il modello adottato in Polonia e i risultati sportivi che sta portando “The road map to develop the talent – Polish Athletics Association experience”; il Presidente e Amministratore Delegato della Siot, Alessio Lilli, parlerà di “sviluppo del talento: best practices di aziende internazionali”. A fare la sintesi tra i vari interventi sarà Andrea Basadonne, Consigliere di Smart Atletica.

Il convegno è a partecipazione gratuita, previa iscrizione via email ai recapiti di Confindustria Venezia Giulia: email r.fraumene@confindustriavg.it e tel. 0403750230. Fino a esaurimento dei posti disponibili.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori