Home / Tendenze / Matrimonio in Provincia, anziché in municipio

Matrimonio in Provincia, anziché in municipio

Nozze italo-cinese tra Liu Yuwei, titolare di una scuola di arti marziali, e la pordenonese Lisa Mozzon

Matrimonio in Provincia, anziché in municipio

Non sarà un matrimonio qualsiasi quello che si celebrerà domenica 27 luglio alle 11 nella sala consiliare della Provincia di Pordenone. Innanzitutto, perché si tratta di un matrimonio italo-cinese. A convolare a nozze, alla presenza di ben 400 invitati, saranno infatti il maestro Liu Yuwei - noto in città per la sua scuola di arti marziali che conta centinaia di iscritti, la WeiSong School – e la pordenonese Lisa Mozzon

Poi, perché a sposarli sarà Alessandro Ciriani. Ed è la prima volta, almeno nel nostro territorio, che un presidente della Provincia celebra le nozze civili in luogo del sindaco o di un suo delegato.

A volere la deroga è stata la coppia stessa, che si è fatta in quattro per farsi sposare con rito civile da Ciriani, a cui è legata da un rapporto di stima e amicizia.

Proprio oggi gli sposi sono stati ricevuti dal presidente della Provincia per definire i preparativi. Ad accompagnarli, in abiti tradizionali, anche i due testimoni di nozze di Liu Yuwei, provenienti dalla Cina: il monaco Lei Zi, del tempio di Wudang, fondato oltre 1000 anni fa e culla del taosimo cinese, e il maestro Shaoln dell’Epo Wushu college di Henan, a cui la scuola del “pordenonese” Liu Yuwei è affiliata (nella foto Ciriani, lo sposo e i testimoni).
La delegazione ha donato a Ciriani una confezione di pregiato thè cinese e un bracciale benedetto. Dopo il matrimonio e il viaggio di nozze gli sposi torneranno ai loro rispettivi posti di lavoro. Liu Yuwei, in particolare, è atteso da impegnativi progetti: oltre alla gestione delle scuole di Pordenone (400 iscritti), Aviano (70), Trani (150) e Padova (60) è in programma l’apertura di due nuovi centri, uno a Belluno e l’altro all’estero, in Francia.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori