Home / Tendenze / MiAssumo finalista di Digithon 2022

MiAssumo finalista di Digithon 2022

Nata dall’esperienza di Parole O_Stili è l’unica start up del Fvg in lizza

MiAssumo finalista di Digithon 2022

C’è anche la start up MiAssumo tra le 100 finaliste italiane - l’unica in Friuli Venezia Giulia - della settima edizione di DigithON “Dal Caos nasce il Futuro”, la più grande competizione digitale italiana, che si terrà dal 7 al 10 luglio a Bisceglie (BT), che ha l'obiettivo di premiare le idee di business più innovative della Digital Economy.

Selezionata tra oltre 1.600 candidature pervenute da tutta Italia, MiAssumo è la prima piattaforma educativa e di gaming gratuita dedicata all’orientamento professionale per gli studenti dagli 11 ai 26 anni. Il progetto, nato dall’esperienza dell’associazione Parole O_Stili e dalla professionalità di SpazioUau, ha l’obiettivo di colmare la carenza formativa nelle scuole italiane, rispondendo al mancato incontro tra offerta e domanda di lavoro, che pesa oggi 1,2% del PIL nazionale.

“Essere tra i finalisti di DigithON è la conferma della maturità e delle enormi potenzialità della piattaforma” ha dichiarato Rosy Russo. “Un progetto sul quale SpazioUau e Parole O_Stili stanno investendo molto e che porta con sé una grande ambizione: far dialogare in un unico luogo e in modo diverso giovani e adulti, genitori, insegnanti e professionisti, pubblico e privato, nonché scuole, ITS e Università con il mondo del lavoro. Invitiamo la nostra community a sostenerci: sentitevi protagonisti di questa sfida, in quanto è anche con il vostro aiuto che possiamo raggiungere questo traguardo significativo nel percorso di crescita di MiAssumo".

Il 9 luglio, l’ideatrice di MiAssumo Rosy Russo presenterà la piattaforma e le sue diverse potenzialità al Comitato Scientifico di DigithON, oltre che ad analisti, investitori e banche. Sui canali social di MiAssumo e Parole O_Stili sarà lanciata una call to action per invitare la community a esprimere il proprio sostegno al progetto attraverso il sito dell’iniziativa (www.digithon.it/).

Il vincitore, annunciato il 10 luglio, riceverà in premio un assegno di 10.000 euro, offerto da Confindustria Bari e BAT. Sono previsti in palio numerosi altri premi in denaro, borse di studio, promozione, e percorsi di accelerazione messi a disposizione dalle aziende partner, per un valore complessivo di oltre 50.000 euro.

MiAssumo, presentato lo scorso aprile alla presenza del Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in occasione del Festival della comunicazione non ostile, vuole aiutare i giovani a crescere sia come persone che come professionisti, così da potersi affacciare più facilmente al mondo del lavoro. Con il nuovo anno scolastico verrà avviata la fase di beta testing che vedrà il coinvolgimento di 300 insegnanti e oltre 12mila studenti su tutto il territorio italiano.

MiAssumo. Piattaforma digitale gratuita e di gaming che accompagna lo/la studente/studentessa sin dalla scuola “media” fino all’università attraverso meccanismi di gamification e giochi di ruolo aiutando gli studenti a riconoscere le proprie competenze e riassumerle in un CV. Avvicinandoli così alle professioni del futuro. MiAssumo nasce dall’esperienza di Parole O_Stili, l’associazione che dal 2017 con il suo Manifesto della comunicazione non ostile, combatte le parole d’odio in rete e promuove una cittadinanza digitale responsabile, riflettendo sugli aspetti etici della vita sociale e civile. MiAssumo è un progetto che immagina di tenere più stretti tra loro l’orizzonte etico e quello esistenziale e professionale, così da poter offrire alle nuove generazioni la possibilità di un aiuto concreto. L’orientamento, insomma, è una sfida a tutto tondo. IQUII è il Digital Platform Provider di MiAssumo.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori