Home / Tendenze / Nasce l’officina del giornalismo

Nasce l’officina del giornalismo

Al via il progetto ‘100 Reporter’

Nasce l’officina del giornalismo

Nella sede di ‘Danieli Academy’ a Buttrio, si è svolto il seminario introduttivo per il progetto ‘100 Reporter’ promosso dal gruppo Friuli3. L’incontro, tenuto dal giornalista Ettore Tamos, è servito per introdurre i ragazzi presenti alla scrittura di un articolo. Le tematiche principali sono state affrontate dal punto di vista ‘emozionale’, più che tecnico, e sono anche stati proiettati filmati, usati come base per approfondire i vari argomenti. Già dal primo incontro, 100 Reporter si rivela un’opportunità non indifferente per far germogliare il talento dei cosiddetti ‘meccanici delle parole’.

Tommaso Piani

 

Cos’è il giornalismo?

A spiegarlo è stato Ettore Tamos, giornalista professionista che ha messo a disposizione di tutti la propria esperienza. Attraverso un video riguardante un’opera lirica di Rossini, Tamos ha incentrato il proprio sguardo sulla musicalità che un articolo deve avere per colpire il lettore e invogliarlo a proseguire la lettura. Proprio per questo il giornalista deve essere sempre pronto a cogliere ogni minima sfumatura e diventare spettatore attivo della vicenda.

“Una regola importante – ha sottolineato Tamos - è l’etica del giornalismo. Essa consiste nell’abilità del reporter di attrezzarsi per verificare se una notizia è vera o falsa prima di redigere un articolo”.

Un altro aspetto considerato come un problema è la sinteticità del testo che, anzi, è un valore da salvaguardare, poiché dietro a poche parole si nascondo tantissimi significati.

Giulia Vittori

 

La vita dei paesi friulani con la voce dei giovani

Incontro introduttivo con i ‘100 reporter’ delle scuole superiori del Friuli Venezia Giulia, aderenti al progetto lanciato da ‘Danieli Academy’, allo scopo di reclutare aspiranti giornalisti provenienti da tutto il territorio della regione per avvicinare la comunicazione e i media del gruppo Friuli3 al mondo dei giovani. Qui il giornalista Ettore Tamos ha illustrato l’arte e le regole del suo mestiere in pillole, stimolando i ragazzi a trarre spunti di riflessione dagli ottocenteschi ‘Guglielmo Tell’ e ‘Il Barbiere di Siviglia’ di Rossini al ‘Tvb’ dell’era 2.0.

Ian Gremese

 

L’emozione di una notizia

La presentazione è stata accompagnata da un filmato, ritraente il finale dell’opera Guglielmo Tell in una ripresa teatrale, dove, prima in muto e successivamente accompagnato da l’audio originale, Ettore Tamos ha accompagnato il pensiero dei partecipanti facendoli focalizzare prima di tutto sull’emozione trasmessa dal ‘motivetto’ portante della musica, metaforizzando sull’importanza di una ‘colonna sonora’ che riesca a reggere le parole del giornalista.

Randy S.

 

Linguaggio specchio della società

Fondamentale è il concetto di ‘musicalità’, parola insolita nel contesto giornalistico, usata per indicare il ritmo della scorrevolezza di un testo. Inoltre, va sottolineato il valore del linguaggio attuale, importante specchio della società giovanile, in continua evoluzione.

Veronica Maria Sole Franco

Articoli correlati
0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori