Home / Tendenze / Natale, le parole giuste che fanno del bene

Natale, le parole giuste che fanno del bene

Nelle librerie di Udine formine solidali con citazioni famose realizzate a mano dagli utenti con disabilità di Hattiva Lab

Natale, le parole giuste che fanno del bene

Le librerie Feltrinelli, Martincigh, Einaudi, Moderna, Odòs e Tarantola di Udine, sotto l’egida dell’associazione “Librerie in Comune”, anche quest’anno si uniscono in un’iniziativa benefica natalizia a favore della onlus Hattiva Lab.

Da questo mese esporranno nei loro punti vendita delle graziose formine in ceramica - realizzate interamente a mano dagli utenti con disabilità del Centro Diurno di Hattiva Lab - con impresse alcune famose citazioni (“Io vorrei un dicembre a luci spente e con le persone accese”, C. Bukowski; “Nasce un sogno ad ogni fiocco / mentre sogni alla finestra / te li porta lo scirocco / tutti insieme in un’orchestra”, P. Cappello). Con una donazione
di 5 euro si sostiene il progetto Future Hub che permette ai giovani ragazzi
con disabilità di potenziare le abilità necessarie a diventare protagonisti del proprio futuro.

Sono ormai anni che la Feltrinelli ospita Hattiva Lab durante le feste natalizie per raccolta fondi, e anche questo Natale, dopo un anno di sosta e nel rispetto delle misure restrittive anti-covid, i volontari potranno svolgere il tradizionale servizio di impacchettamento libri e regali. E’ stata proprio la Feltrinelli, l’anno scorso, a proporre all'associazione "Librerie in Comune" (che ha risposto con entusiasmo) di accogliere Hattiva Lab nelle loro realtà con una strenna natalizia solidale. L’auspicio è che anche questo natale le offerte dei lettori della nostra città siano altrettanto generose.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori