Home / Tendenze / Nuovi percorsi formativi al Bearzi di Udine

Nuovi percorsi formativi al Bearzi di Udine

Al via i corsi di tedesco e inglese, ma anche contabilità, Cad, sistemi Ict e grafica digitale pensati per gli iscritti al progetto Pipol

Nuovi percorsi formativi al Bearzi di Udine

In partenza, nella sede del Centro di Formazione Professionale Cnos-Fap Bearzi di via Don Bosco a Udine, diversi nuovi corsi pensati, in particolare, per tutte le persone che sono iscritte al programma Pipol.

Sul fronte delle lingue straniere, ci sarà la possibilità di acquisire una conoscenza degli elementi basilari della lingua tedesca (livello A1 – qui tutte le informazioni)inglese (livello A2 - qui le info), grazie ai due corsi gratuiti al via online.

Sempre nell’ambito del programma Pipol, si potranno frequentare gratuitamente il corso di tecniche base e di tecniche avanzate di contabilità; il primo è pensato per persone motivate ad avvicinarsi alle professioni amministrative e contabili, il secondo per acquisire competenze specifiche di buon livello, fortemente richieste dalle aziende e da società e studi di consulenza.

Al via, poi, i seminari informativi gratuiti finalizzati a migliorare le conoscenze delle competenze trasversali. Il 7 dicembre ‘Soft Skills in Action: il valore di una persona sul mercato del lavoro’ e il 10 dicembre ‘I Want You! Come puoi fare la differenza in un’azienda’.

Sul fronte delle competenze tecniche informatiche, il Bearzi offre, sempre per gli iscritti a Pipol, un corso tecnico Cad (Computer Aided Design), un corso per tecnico dell’amministrazione di Sistemi Ict e un corso di tecniche di grafica digitale.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori