Home / Tendenze / Occhi puntati sul Sole a Farra d'Isonzo

Occhi puntati sul Sole a Farra d'Isonzo

Occhi puntati sul Sole a Farra d\u0027Isonzo

La mattina di domenica 15 settembre, dalle 10 a mezzogiorno, l'osservatorio astronomico sarà aperto al pubblico

La mattina di domenica 15 settembre, dalle 10 a mezzogiorno, l'osservatorio astronomico di Farra d'Isonzo sarà aperto per guardare il Sole.
Verrà utilizzato un telescopio dotato di uno speciale filtro a banda stretta che, oltre a consentire un’osservazione adeguatamente protetta della luce solare, permetterà di rivelare le formazioni della fotosfera e della cromosfera altrimenti invisibili in luce bianca. Si potranno così apprezzare la granulazione e i fini dettagli di macchie solari, spicole e protuberanze che, improvvisamente, possono mutare forma mentre si allontanano dal Sole verso lo spazio.

Sarà in funzione anche il planetario: la simulazione del movimento della volta celeste sarà integrata dalla proiezione di filmati ad alta risoluzione a carattere astronomico.

Per partecipare a questo e a tutti i restanti appuntamenti del 2019 in osservatorio, è sufficiente associarsi al circolo astronomico: le categorie di iscrizione rimangono quella di "socio visitatore", tessera annuale del costo di 10 euro, e "socio junior", del costo di 5 euro, pensata per gli studenti. L’iscrizione può essere effettuata il giorno stesso dell'evento e non serve prenotare (per informazioni, telefonare in osservatorio, dopo le 21, allo 0481 888540).

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori