Home / Tendenze / Pordenone, proseguono i cantieri nelle scuole

Pordenone, proseguono i cantieri nelle scuole

Il Comune ha previsto lavori di riqualificazione e sistemazione in diversi edifici scolastici, dagli asili alle medie

Pordenone, proseguono i cantieri nelle scuole

Anche quest’estate il Comune di Pordenone sta effettuando riqualificazioni e sistemazioni in diversi edifici scolastici di propria competenza, e cioè asili, elementari e medie. Numerose le manutenzioni ordinarie e straordinarie.

In corso i lavori sul tetto della scuola Beato Odorico, mentre è di imminente avvio la sistemazione dell’area esterna della Lombardo Radice. L’esterno dell’istituto Ada Negri, invece, è stato completato. Interventi diversi anche alla Marco d’Aviano, alla Pasolini e in altri istituti tra pitture, insonorizzazioni delle aule e alcune opere per adeguare le classi alle norme di distanziamento anti covid. A breve, inoltre, parte la realizzazione del nuovo parcheggio ad uso del polo scolastico di via Vesalio. In corso l’adeguamento sismico della IV Novembre e della Gabelli.

Proprio alla Gabelli il sindaco Alessandro Ciriani ha fatto visita agli operai che stanno lavorando nei sotterranei e nel sottotetto dell’edificio. "Lavori che spesso non si vedono – ha commentato - ma indispensabili per assicurare la piena sicurezza a ragazzi e operatori scolastici. La messa in sicurezza sismica degli edifici scolastici è una partita che stiamo progressivamente giocando. A ciò si aggiungono – ha concluso - i numerosi interventi per manutenzioni, tecnologia, arredi, oltre alla prossima realizzazione della nuova Lozer".

"Credo che i cittadini – ha aggiunto l’assessore ai lavori pubblici, Walter De Bortoli – stiano recependo che stiamo riservando una grande attenzione alla scuola, per rigenerarle e dare un servizio a ragazzi, famiglie, insegnanti".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori