Home / Tendenze / Pordenone si accende

Pordenone si accende

Musica in ogni angolo. Sono tanti i concerti organizzati nel centro città che allieteranno le feste fino a gennaio

Pordenone si accende

Sono oltre 200 gli eventi che allieteranno il Natale a Pordenone fino al 6 gennaio. Il programma è realizzato dal Comune di Pordenone col sostegno di un pool di sponsor istituzionali e privati, assieme alle associazioni, alle parrocchie e ai quartieri cittadini.
Piazza XX Settembre sarà la piazza dei grandi appuntamenti musicali e del gusto con le casette enogastronomiche a cura di Sviluppo e Territorio; mentre altre quattro casette dislocate in corso Garibaldi proporranno artigianato e articoli da regalo.
Ad animare piazza XX Settembre sarà il Pordenone Christmas Festival (evento sostenuto dal progetto i20aPn) che vedrà succedersi sul palco “il figlio delle stelle” Alan Sorrenti (venerdì 13 dicembre, anticipato da dj), la band Dirotta su Cuba (sabato 14 dicembre), Albert Marzinotto, dj del Jova beach party, (venerdì 20 dicembre), Jerry Calà icona della scanzonata commedia italiana anni 80, (sabato 21 dicembre), il dj di Ibiza Franco Moiraghi (domenica 22 dicembre), Megahertz e i White Dukes per un omaggio a David Bowie (sabato 28 dicembre), Doctor and the medics (sabato 4 gennaio), per concludere con il travolgente music party dei Rashtag lunedì 6 gennaio.
A completare il programma musicale e di intrattenimento di piazza XX Settembre, ci saranno altri concerti e iniziative realizzate dalle associazioni e scuole di musica pordenonesi. Inoltre, sarà predisposta la pista di pattinaggio sul ghiaccio che sarà operativa fino al 2 febbraio.
I bambini si divertiranno con gli spettacoli e i racconti a cura di Ortoteatro nei quartieri e nelle parrocchie, le storie di Matilda, il Cinema per bambini di Cinemazero al Nuovo Cinema Don Bosco, i laboratori nelle biblioteche di quartiere.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori