Home / Tendenze / Presepe a Mereto di Capitolo: scatta l'iniziativa 'Adotta un personaggio'

Presepe a Mereto di Capitolo: scatta l'iniziativa 'Adotta un personaggio'

La rappresentazione della Natività inaugura domenica 8 dicembre

Presepe a Mereto di Capitolo: scatta l\u0027iniziativa \u0027Adotta un personaggio\u0027

Il Presepe “Presepe in Villa Meleretum” inaugura domenica 8 dicembre, alle 11.30. Nato nel 2010 su iniziativa di alcuni volontari, che inizialmente realizzano solo i personaggi principali (la sacra Famiglia, il bue e l’asinello), posizionandoli sul prato di fronte alla sala parrocchiale, grazie al sostegno e alla collaborazione della Parrocchia di San Michele Arcangelo, del Circolo Culturale “Indevant Insieme”, del Comune di S. Maria la Longa e di un gruppo di amici, negli anni ha visto cresecre il numero dei personaggi: pastori, pecorelle, donne che portano doni a Gesù bambino, Re Magi e centurioni romani. Il presepe è stato, successivamente, trasferito nel suggestivo giardino della villa seicentesca che si affaccia sulla Piazza 1° Maggio. Grazie all’impegno degli “Amici del presepe di Mereto”, oggi i personaggi a grandezza naturale sono più di sessanta, ed ogni anno si aggiungono nuove figure e dettagli. Iscritto dal 2015 al “Giro presepi in Friuli Venezia Giulia”, dal 2016 il presepe contiene anche alcuni personaggi in movimento azionabili tramite un pulsante dal visitatore: la Madonna che culla Gesù Bambino, il fabbro “Mariano” che lavora alla sua incudine e, da quest’anno, la ruota ad acqua del mulino. A sostegno dell’iniziativa è nata la campagna “Adotta un personaggio”, grazie alla quale, con un’offerta libera, è possibile “adottare” un personaggio a scelta del presepe e il nome del beneficiario sarà scritto sul personaggio scelto.
I fondi raccolti vanno a coprire le spese per la realizzazione dei nuovi personaggi, per la manutenzione e l’allestimento. Il presepe è visitabile gratuitamente, dall’esterno del giardino, ogni giorno con orario continuato, dal giorno 8 dicembre 2019 al giorno 8 gennaio 2020.
Materiali utilizzati per i personaggi: compensato multistrato, trattato e colorato. Le pecore: sagoma di compensato ricoperta di schiuma espansa, trattata e colorata, i personaggi in movimento: compensato multistrato trattato, colorati e vestiti, azionati da motorini elettrici a 12 V e 24 V.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori