Home / Tendenze / Presepi, Città Fiera premia la creatività

Presepi, Città Fiera premia la creatività

Presepi, Città Fiera premia la creatività

C’è tempo fino al 10 novembre per iscriversi all’iniziativa dedicata al pubblico

Siamo ancora capaci di stupirci davanti alla bellezza? Pensare ad un progetto e renderlo realtà attraverso la costruzione di ogni singola componente, la cura e l’impegno necessari, sono gli elementi che creano l’originalità e l’unicità di ogni creazione artigianale. Dalla riscoperta della bellezza del saper fare, nasce la Rassegna Presepi, che da oltre vent’anni prende vita a Città Fiera per valorizzare il tema della natività. Il 2020 segna un anno di cambiamento importante per la rassegna che si apre in modo totale non solo alle associazioni ma a tutto il pubblico, che potrà mettersi in gioco in prima persona nella creazione di una natività artigianale.

Tre le categorie tra cui scegliere: Tradizionale, Natura e Riciclo e Arte d’Autore. Ogni categoria offre la possibilità di esprimere il proprio ingegno attraverso materiali diversi che seguono la tradizione, i materiali naturali e in ultimo l’arte d’autore, che apre la possibilità all’utilizzo di dipinti su tela e del vetro, di filati e ricami. La scadenza per l’iscrizione è fissata a martedì 10 novembre. Basterà inviare una mail a presepi@cittafiera.it con la scheda scaricabile da sito di cittafiera.it.


100 i posti a disposizione, 100 i presepi che sarà possibile ammirare dal vivo dal 28 novembre al 23 gennaio. Per tutti gli iscritti nella categoria privati in regalo ci sarà un buono da venti euro, mentre i primi classificati per ogni categoria riceveranno un buono da 150 euro da spendere in tutti i negozi del centro commerciale.

Saranno due le modalità per esprimere il proprio voto: visitando in prima persona la mostra e lasciando un punteggio al presepe preferito oppure attraverso la pagina Facebook di Città Fiera. Ultimo giudizio per raggiungere il punteggio finale verrà dato dalla giuria tecnica che valuterà materiali, cura dei dettagli e originalità. A fine gennaio si conosceranno i tre presepi vincitori.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori