Home / Tendenze / Qualità del tempo libero, svettano Trieste e Gorizia

Qualità del tempo libero, svettano Trieste e Gorizia

Il capoluogo giulano è al quarto posto in Italia, mentre quello isontino entra, al nono posto, nella top ten nazionale

Qualità del tempo libero, svettano Trieste e Gorizia

Trieste e Gorizia svettano nella classifica italiana della qualità del tempo libero. Il capoluogo giuliano rimane fuori dal podio solo per un pelo: è al quarto posto in Italia dopo Rimini, Firenze e Venezia e prima di Milano. Anche Gorizia entra nella top ten, al nono posto, molto prima delle altre due province Fvg: Udine non va oltre la 34esima posizione, mentre Pordenone si ferma al 48esimo posto.

A stilare la graduatoria del tempo libero nelle province italiane è Il Sole 24 Ore. Il quotidiano ha costruito un vero e proprio indice di qualità incrociando 12 indicatori, ciascuno dei quali fotografa uno specifico aspetto del tempo libero, così come lo vivono turisti e residenti.

Si va dall’offerta teatrale (che vede Trieste al primo posto in Italia e Gorizia al settimo) fino al cinema (che registra parti invertite: Gorizia seconda, Trieste quarta). Ci sono poi i concerti (Trieste terza in Italia) e la spesa per cinema e teatro per ogni abitante (Trieste terza e Gorizia nona), per arrivare alle mostre, con il capoluogo giuliano che si piazza ancora nella top five, al quinto posto.

E Udine e Pordenone? Veleggiano, senza acuti, nella parte medio alta della classifica e non riescono a fare quel salto di qualità che, invece – secondo l’analisi del Sole 24 Ore – è ben riuscito a Trieste e Gorizia. Una delle spiegazioni fornite dal quotidiano è nella loro posizione sul confine e nella presenza di stranieri che scelgono Trieste e Gorizia per un weekend oltre confine, anche se di breve durata.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori