Home / Tendenze / Qualità dell'aria, a Pordenone se ne parla in un convegno

Qualità dell'aria, a Pordenone se ne parla in un convegno

Qualità dell\u0027aria, a Pordenone se ne parla in un convegno

Sabato 31 ottobre appuntamento con Legambiente e gli esperti che esporranno la situazione dell'inquinamento atmosferico in città e in Fvg

Continuano le attività del circolo Legambiente di Pordenone: il 31 ottobre alle 16 in modalità online, si terrà un convegno sulla qualità dell'aria, tematica al centro del nuovo progetto "Cambiamo aria!", sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia. Al convegno interverranno esperti che esporranno la situazione dell'inquinamento atmosferico nella nostra città e in Friuli Venezia Giulia, i problemi e i rischi correlati e le possibili soluzioni.
L'inquinamento dell'aria, con ben 400mila morti premature in Europa ogni anno secondo l'Agenzia Europea per l'Ambiente, rappresenta una delle problematiche ambientali più gravi e urgenti, in particolare per i centri urbani, e la città di Pordenone non è esclusa.

Per questo motivo Legambiente Pordenone, con il nuovo progetto “Cambiamo aria!”, vuole sensibilizzare i cittadini e le amministrazioni pubbliche sull'importanza di respirare aria di buona qualità. Il circolo sarà quindi impegnato, nei prossimi mesi, nel rispetto della normativa sul distanziamento, in iniziative che promuovono stili di vita più sostenibili, quali laboratori per bambini e ragazzi, conferenze ed escursioni. Molta attenzione mediatica viene giustamente dedicata alla pandemia che stiamo vivendo, ma per l'associazione ambientalista è necessario porre l'accento anche su problemi che hanno effetti altrettanto gravi sulla salute dei cittadini.


A dare avvio al progetto sarà il convegno di sabato 31 ottobre, che sarà aperto a tutti e verrà reso fruibile sui social network dell'associazione anche successivamente. Martina Bellucci, vicepresidente del circolo pordenonese illustrerà il report di Legambiente nazionale: “Che aria tira nelle città”, pubblicato a settembre. Il documento stila le pagelle sulla qualità dell'aria in 97 città italiane, basandosi sui dati ufficiali di polveri sottili e biossido di azoto degli ultimi cinque anni e confrontandoli con i limiti suggeriti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Seguirà l'intervento di Fulvio Stel, responsabile qualità dell'aria di ARPA FVG, che presenterà il quadro regionale. Si parlerà poi degli impatti sulla salute che l'inquinamento dell'aria ha con lo pneumologo Carlo Barbetta e infine l'ingegnera Germana Bodi spiegherà come i modelli matematici possono aiutare a individuare le aree di maggiore esposizione dei cittadini, progettando di conseguenza le relative azioni di mitigazione per tutelare la popolazione.

Sarà possibile assistere e partecipare alla videoconferenza in diretta Facebook sulla pagina @LegambientePN.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori