Home / Tendenze / Quattro ricercatori Ogs tra gli scienziati più influenti al mondo

Quattro ricercatori Ogs tra gli scienziati più influenti al mondo

Sono stati inseriti nella classifica della rivista americana Plos Biology, che 'valuta' i migliori 160mila candidati

Quattro ricercatori Ogs tra gli scienziati più influenti al mondo

Quattro ricercatori dell’Ogs, l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale sono stati inseriti nella prestigiosa classifica degli scienziati più influenti al mondo per il 2019, pubblicata dalla rivista americana Plos Biology, che “valuta” i migliori 160.000 ricercatori al mondo (pari al 2% del totale complessivo analizzato) afferenti a varie discipline.

Si tratta dei geofisici José M. Carcione e Massimo Zecchin, entrambi ricercatori della sezione di Geofisica di Ogs, dell’oceanografo Pierre-Marie Poulain e di Stefano Parolai, Direttore del Centro di Ricerche Sismologiche. Nella classifica è presente anche il Presidente di Ogs Nicola Casagli, la cui struttura di afferenza è l'Università degli Studi di Firenze.

La classifica di Plos Biology - rivista che pubblica i progressi significativi nelle scienze biologiche con l’obiettivo di far progredire la scienza e le comunità legata ad essa - suddivide i ricercatori in 22 campi scientifici e 176 sottocampi, elaborando le informazioni raccolte dalla banca dati bibliometrica Scopus di Elsevier valutando come indicatori il numero di articoli e pubblicazioni scientifiche in cui il ricercatore è primo o ultimo autore, i dati relativi all’impatto delle stesse in termini citazioni complessive ricevute.

“Sono orgoglioso che ben quattro ricercatori di Ogs compaiano nella classifica di Plos Biology", ha dichiarato il Presidente Casagli. "Il loro posizionamento è senza dubbio un prestigioso riconoscimento per il loro profilo personale come scienziati, ma anche un ulteriore segnale dell’indubbio valore del nostro Ente e contribuisce a tenere alto il prestigio della ricerca italiana a livello internazionale”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori