Home / Tendenze / Ronchi al lavoro per Sapori & Colori

Ronchi al lavoro per Sapori & Colori

A giugno la Pro loco proporrà una kermesse dedicata alla vita all'aria aperta, all'enogastronomia e al giardinaggio

Ronchi al lavoro per Sapori \u0026 Colori

Anche la Pro Loco di Ronchi dei Legionri scalda i motori ed elabora un nuovo programma di attività per i prossimi mesi. La ripresa delle attività culturali, seppur sempre con le dovute cautele, spinge il direttivo guidato dalla presidente, Maria Patrizia Pallaro, a essere nuovamente presente nella cittadina.

A giugno, per la prima volta, sarà proposta la manifestazione “Sapori & Colori”, tutta dedicata alla vita all'aria aperta, all'enogastronomia ed al giardinaggio. Una kermesse che, nel dettaglio, sarà illustrata nei prossimi giorni e che coinvolgerà ampie zone del centro cittadino con ogni tipo di proposta. A essere coinvolti sono associazioni, vivai, ristoratori, ma anche aziende agricole e vitivinicole, non solo di Ronchi dei Legionari.

A luglio, ancora, tornerà la tradizione di San Tommaso, patrono del rione di Soleschiano, quindi, ad agosto, potrebbero esserci novità nelle giornata a cavallo del 10, ovvero il giorno di San Lorenzo, patrono della cittadina.

Ma la Pro Loco sarà anche presente nel cartellone di “Officine culturali del territorio”, la rassegna che, curata dall'assessorato alla cultura e dalla biblioteca comunale, prenderà il via il 20 luglio, coinvolgendo tutta una serie di associazioni locali. La presidente pensa al rilancio dell'associazione, a nuove iniziative e, con forza, chiama a raccolta i soci per il rinnovo o per la prima adesione che possano dare linfa ad un'associazione che deve essere un punto di riferimento per la città.

La sede di via Roma, ricordiamolo, è aperta il mercoledì ed il sabato, dalle 9 alle 12. Ad affiancare la nuova presidente c'è Renzo Bidut, nuovo vicepresidente, il segretario, Enzo Bove, il tesoriere, Aldo Stefanich ed i consiglieri Luciano Benes e David Cusimano. Alessandra Marocco guida il collegio dei revisori dei conti, mentre quello dei probiviri è formato da Fiorenzo Boscarol ed Ervino Glereani. “Stiamo elaborando il nuovo e, spero, intenso programma – spiega la presidente - ma, oggi, come oggi, è importante che i ronchesi si facciano avanti, diventino soci o rinnovino la loro iscrizione e ci permettano di guardare al futuro con rinnovata fiducia. Noi vogliamo esserci ma abbiamo bisogno di una grande collaborazione”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori