Home / Tendenze / Serate resiane in lingua resiana

Serate resiane in lingua resiana

Serate resiane in lingua resiana

Venerdì 25 giugno, in modalità online, Paola Coss e Nicoletta Tosoni discuteranno il ruolo della donna in Val Resia fra ieri e oggi

La graduale perdita del patrimonio linguistico della Val Resia ha spinto l'Amministrazione Comunale, con il supporto dello Sportello Linguistico al Cittadino, a proporre dei momenti di incontro e di confronto fra resiani che stimolino unicamente l’utilizzo del resiano. Nonostante la difficile situazione epidemiologica si vuole guardare avanti a prospettive future migliori e creare fra i resiani momenti positivi di contatto e di comunità, seppur online.

A partire da aprile 2021 è iniziato un percorso di serate in resiano della durata di un'ora circa l’una per parlare tutti insieme in resiano: ogni incontro ha come ospite una figura della Val Resia che propone un tema e lo espone per la prima parte della serata; la seconda parte è, invece, dedicata al confronto e al dialogo. In prima battuta, considerata la situazione Covid, le serate hanno iniziato a svolgersi online attraverso la piattaforma di Google Meet. Visto il grande interesse dimostrato anche da resiani nel mondo, si è deciso di proseguire in questa modalità. Ogni serata ha un link di partecipazione diverso.

Finora vi sono state già quattro serate con quattro ospiti diversi. Il prossimo incontro è previsto nella data di venerdì 25 giugno 2021, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, sempre in modalità online, con l’intervento di Paola Coss e Nicoletta Tosoni che discuteranno il ruolo della donna in Val Resia fra ieri e oggi. Per partecipare è necessario prenotarsi allo Sportello Linguistico/Biblioteca Comunale i cui recapiti sono: e-mail biblio_museo@libero.it, telefono +39 0433 53554.

Per conoscere le date e gli ospiti futuri rimanete sintonizzati sui canali social dell’Ecomuseo Val Resia (Facebook, @EcomuseoValResia), della Biblioteca Comunale (Facebook, @BibliotecaComunaleResia) e dello Sportello Linguistico al Cittadino (Instagram, @ZiveBiside).

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori