Home / Tendenze / Sinergia scuola-lavoro, concluso il progetto Stampi

Sinergia scuola-lavoro, concluso il progetto Stampi

Nato dalla collaborazione tra Eps e Isis Zanussi, che ha inaugurato il nuovo laboratorio politecnico

Sinergia scuola-lavoro, concluso il progetto Stampi

Si è concluso oggi, in occasione dell’inaugurazione del laboratorio politecnico dell’Isis Zanussi di Pordenone, il progetto stampi, nato dalla stretta collaborazione tra la scuola e l'Eps di Villotta di Chions.

Pietro Zambon, fondatore e presidente di Eps, ha infatti fortemente sostenuto il decennale progetto volto a promuovere in modo concreto la vicinanza fra scuola e mondo del lavoro. Eps ha sostenuto i progetti scolastici e ne ha agevolato la realizzazione, collaborando con gli insegnanti e il Preside Dalla Torre, nell’ideazione e nella costruzione di diversi stampi ad iniezione plastica. Lo scambio progettuale ha così consentito agli studenti di sviluppare capacità pratiche e di attingere dall’azienda conoscenze sugli stampi e sullo stampaggio di particolari plastici. Le competenze tecniche aziendali sono state parte del progetto formativo dando vita a una concreta sinergia. Il reparto di stampaggio di Eps ha poi stampato per la scuola piccoli contenitori, lenti di ingrandimento e le scacchiere, che oggi sono state consegnate alle autorità presenti all’inaugurazione del nuovo laboratorio 4.0 della scuola.

Eps è sempre stata attiva sul territorio accogliendo i ragazzi in azienda e con diverse iniziative per il sostegno all’occupazione dei giovani ritenendo che, “l’innovazione tecnologica e di approccio formativo nella scuola è fondamentale per il progresso e un futuro vivo del mondo del lavoro e la crescita positiva del tessuto produttivo locale” come ha commentato Lorena Zambon, Direttore Generale di Eps.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori