Home / Tendenze / Udine celebra il Milite Ignoto

Udine celebra il Milite Ignoto

Dal 23 ottobre al 7 novembre sono in programma una serie di eventi in città nel centenario della traslazione della sua salma al Monumento del Vittoriano a Roma

Udine celebra il Milite Ignoto

Il Comune di Udine, di concerto con le rappresentanze e le associazioni d’arma del territorio, rende onore alla figura del Milite Ignoto nel centenario della traslazione della sua salma al Monumento del Vittoriano a Roma, attraverso una serie di manifestazioni ed eventi commemorativi programmati in città dal 23 ottobre al 7 novembre, esattamente cento anni dopo i fatti storici che videro transitare nella nostra città presso la chiesa di Santa Maria in Castello sette delle undici salme di soldati ignoti, tra cui la madre italiana Maria Bergamas scelse quella poi divenuta il simbolo della Patria. Fino al termine delle manifestazioni il centro storico sarà decorato con un suggestivo imbandieramento tricolore.

Il programma completo delle celebrazioni
Sabato 23 ottobre ore 17.00 in sala Antivari, via del Gelso 16, incontro pubblico “Una storia da raccontare, una storia da ricordare” per far conoscere la storia del Milite Ignoto che cento anni fa vide la città protagonista con l’allora sindaco Luigi Spezzotti; relatori prof. Paolo Gaspari e generale di brigata in ausiliaria Massimo Mainero, a cura dell’Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna, sez. di Udine; info e prenotazioni granatieri.sez.udine@gmail.com tel. 338/8761866.


Domenica 24 ottobre a cura dell’Associazione Nazionale del Fante: ore 9.30 ritrovo all'esterno del Tempio Ossario, ore 9.45 Alzabandiera; ore 10.00 Santa Messa nella parte superiore del Tempio Ossario, durante la Messa sarà aspersa sulle Corone d'Alloro l'Acqua benedetta del Timavo; ore 11.00 deposizione di Corona d'Alloro e Onori ai Caduti presso la Cripta del tempio Ossario da parte di una ristretta rappresentanza istituzionale; ore 11.30 ritrovo presso piazza Libertà per deposizione Corona d'Alloro e Onori ai Caduti presso il Tempietto di San Giovanni, a seguire salita sul colle del Castello per deposizione Corona d'Alloro - Onori ai Caduti presso la lapide posta sul Muro della Chiesa di Santa Maria in Castello che ricorda il passaggio e lo stazionamento delle Salme dei soldati ignoti dal 13 al 18 ottobre 1921 e intitolazione dell'area verde adiacente alla Chiesa di Santa Maria in Castello Al Milite Ignoto, discorsi commemorativi di circostanza; nell’occasione verrà pubblicamente annunciato il conferimento della cittadinanza onoraria al “Milite Ignoto – Medaglia d’Oro al Valor Militare”, deliberata dal Consiglio Comunale di Udine nella seduta del 27 settembre 2021.

Domenica 24 ottobre dalle 12.00 alle 16.00 mostra di ordigni esplosivi della Prima e della Seconda Guerra Mondiale presso il Porticato Lippomano a cura del 3° Reggimento Genio Guastatori.

Lunedì 25 ottobre passaggio della 'Staffetta della Pace' con arrivo previsto alle 15.00 in via Aquileia, il percorso prosegue lungo via Vittorio Veneto e piazza Libertà con un bersagliere appiedato accompagnato da due bersaglieri ciclisti, ore 15.00 Alzabandiera e Onori ai Caduti con deposizione di una Corona d’Alloro presso il Tempietto di San Giovanni, trasferimento nei pressi della chiesa di Santa Maria in Castello (dove sostarono sette salme di Militi Ignoti), ore 15.45 posa, inaugurazione e benedizione di una targa commemorativa al Milite Ignoto con deposizione di una Corona presso l’area verde intitolata alla memoria del Milite Ignoto, trasferimento in via Lionello per consegna del testimone al signor Sindaco, a cura dell’Associazione Nazionale Bersaglieri.

Lunedì 25 ottobre ore 19.45 presso il cinema Visionario proiezione del film “Gloria, apoteosi del soldato ignoto” a cura della Cineteca del Friuli, info e prenotazioni www.visionario.movie, tel. 0432/299545.

Martedì 26 ottobre ore 8.00 in Municipio riconsegna del testimone da parte del signor Sindaco alla ‘Staffetta della Pace’ la quale proseguirà poi verso il Tempio Ossario per la Deposizione di una Corona ai Caduti, ivi collocati; da qui la Staffetta si dirigerà verso il Tempio Ossario di Timau; a cura dell’Associazione Nazionale Bersaglieri.

Martedì 26 ottobre ore 11.15 presso il cinema Visionario proiezione del film “Gloria, apoteosi del soldato ignoto”a cura della cineteca del Friuli, per le scuole, info e prenotazioni www.visionario.movie, tel. 0432/299545.

Venerdì 29 ottobre alle 10.30 arrivo in Stazione Ferroviaria del corteo “Moto Milite Ignoto, da Aquileia a Roma lungo il tragitto del treno, emulando il viaggio dell’Eroe”, a cura del Circolo Culturale Marinai Motociclisti. Alle 14.47 accoglienza del treno commemorativo, organizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero della Difesa – Struttura di Missione Anniversari Nazionali in collaborazione con Fondazione FS Italiane, in arrivo da Aquileia / Cervignano del Friuli presso la Stazione Ferroviaria. Il treno a vapore sosterà per il rifornimento idrico e ripartirà alle 15.41 alla volta di Treviso.

Venerdì 29 ottobre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine alle 20.45 spettacolo teatrale “Il figlio ritrovato” sulla storia del Milite Ignoto con il Gruppo Teatrale ‘Il Canovaccio’ di Padova e l’Orchestra di Fiati delle Forze Operative Nord dell’Esercito Italiano, diretta dal Sergente Cosimo Taurisano, regia di Antonello Pagotto, con Remo Stella e Paola Melchiori; a cura del Comando Forze Operative Nord in collaborazione con la Presidenza del Consiglio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia; print@home scelta del posto e stampa del biglietto da www.vivaticket.it

Mercoledì 3 novembre alle ore 17.30 in Sala Ajace (palazzo municipale con ingresso da piazza Libertà) incontro con l’autore Enrico Folisi e presentazione del libro “Dal Milite Ignoto alla Marcia su Roma” Gaspari Editore, a cura della Biblioteca Civica “Vincenzo Joppi", info e prenotazioni: bcusm@comune.udine.it tel. 0432/1272589 - 1272577.

Da giovedì 4 novembre (giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate) a domenica 7 mostra statica di mezzi militari in piazza Libertà a cura del 3º Reggimento Genio Guastatori in collaborazione il Comando Brigata Alpina Julia.

Accesso libero a tutte le manifestazioni, obbligo di green pass per gli eventi al chiuso.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori