Home / Tendenze / Udine, slitta l'inaugurazione dell'Anno accademico

Udine, slitta l'inaugurazione dell'Anno accademico

L'appuntamento riprogrammato al 16 marzo. Pinton: "Spero potremo festeggiare la ripresa delle attività a pieno regime"

Udine, slitta l\u0027inaugurazione dell\u0027Anno accademico

Slitterà al 16 marzo l’inaugurazione dell’Anno accademico dell’Università di Udine. Lo ha reso noto dopo una lunga riflessione il rettore dell’ateneo, Roberto Pinton, che inizialmente aveva pensato di confermare la data del 2 marzo, come previsto.

“Abbiamo preso questa sofferta decisione perché ci auguriamo che possa rappresentare l’ideale ripresa di tutte le attività dopo la difficile parentesi dell’emergenza sanitaria", ha commentato il rettore. "L’alternativa che abbiamo vagliato era la conferma della data del 2 marzo, ma con una cerimonia innovativa che avrebbe puntato sullo streaming. Alla fine abbiamo scelto un ideale abbraccio tra comunità accademica e cittadini”.

“Questa è una situazione di anomala e come tale va affrontata, secondo le disposizioni", sottolinea Pinton. "Non bisogna dimenticare, infine, che attualmente è sospesa l’attività didattica con gli studenti, ma docenti, ricercatori e personale sono al lavoro come sempre. E tutti ci auguriamo che il 16 marzo potremo festeggiare la ripresa a pieno regime”. Dovrebbe essere confermata la presenza del Ministro dell'Università e Ricerca Gaetano Manfredi.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori