Home / Tendenze / Vajont, partenza con il botto per l'anno scolastico

Vajont, partenza con il botto per l'anno scolastico

Le scuole elementari possono contare su un'innovativa sala informatica, acquistata grazie alla donazione di Agostino Sibillo

Vajont, partenza con il botto per l\u0027anno scolastico

Partenza con il botto per le scuole elementari di Vajont: grazie a un accordo tra il Comune e la direzione didattica, il plesso potrà contare su un'innovativa sala informatica. Si tratta del dono fatto alla comunità nel 2017 dal cittadino onorario Agostino Sibillo: i pc sono stati regalati al Comune e messi a disposizione della popolazione e di eventuali utenti esterni. Ma, come spiegato dal sindaco Lavinia Corona, “in questi mesi non abbiamo registrato pressanti richieste di accesso da parte dell’utenza”. Di qui la proposta di spostare nelle aule i dispositivi elettronici, facendoli così usufruire direttamente ai bambini e agli insegnanti.

“In questo modo sarà possibile 'sfruttare' al meglio le potenzialità del materiale educativo e evitare che una risorsa così importante diventi obsoleta senza un effettivo ritorno per i nostri ragazzi”, hanno commentato al proposito la Corona e il consigliere Fabiano Filippin che ha fatto da ponte con Sibillo (quest’ultimo è un ingegnere italo americano noto per alcuni suoi brevetti informatici, primo tra tutti quello che ha permesso la nascita del sistema di archiviazione Cloud).

L’iniziativa della sala multimediale è nata proprio alla luce della professione che l’ingegnere svolge negli Stati Uniti. “Sono felicissimo che i pc vengano ora offerti ai giovani di Vajont e delle realtà circostanti perchè era questo il mio scopo”, ha commentato da Los Angeles il benefattore. Il quale già nei prossimi mesi potrebbe incontrare i vertici della scuola e i singoli alunni durante uno dei suoi viaggi di lavoro in Europa. Sibillo ha chiesto di essere contattato dai giovani della zona che avessero idee da sviluppare. “So cosa vuole dire lasciare l’Italia per inseguire altrove un sogno e aiuterò volentieri chi dimostri di possedere buona volontà e determinazione”, ha assicurato l’inventore.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori