Home / Tendenze / Viaggiare in sicurezza con Fido

Viaggiare in sicurezza con Fido

In estate, serve massima attenzione a lasciare i propri amici a quattro zampe in auto. L’abitacolo può diventare una trappola mortale

Viaggiare in sicurezza con Fido

Continuano a verificarsi casi di animali lasciati in auto sotto il sole o con alte temperature, nonostante le sentenze di condanna per comportamenti di questo genere. La Lega nazionale per la difesa del cane offre una piccola guida sulle leggi e su cosa fare se ci si trova davanti a una situazione di questo tipo. Anche in estate è sempre bello portare con sé i propri amici a quattro zampe, ma bisogna tenere in considerazione le norme previste per il loro trasporto e il loro benessere. In base al Codice della Strada, si può circolare con più di un animale solo se custoditi in apposita gabbia o trasportino o nel vano posteriore dell’auto con una rete divisoria. Se, invece, si viaggia con un solo animale, si può fare a meno del trasportino, ma bisogna assicurarsi che non sia di intralcio alla guida. Lasciare l’animale in auto, con le temperature estive, non è un’opzione da prendere in considerazione. Con il caldo, infatti, l’abitacolo può diventare una trappola mortale, anche se il finestrino è leggermente aperto.
Questo costituisce un reato penale. Come dobbiamo comportarci, quindi, se vediamo un animale chiuso in macchina? La prima cosa da fare è contattare le forze dell’ordine che, per legge, sono tenute a intervenire. Rompere il finestrino è una soluzione da prendere in considerazione come estremo rimedio, se vediamo che l’animale è molto sofferente e le forze dell’ordine tardano ad arrivare, perché comunque ci espone al rischio di dover risarcire il proprietario del veicolo. Tuttavia, in caso di richiesta d’indennizzo da parte del proprietario, è possibile invocare lo stato di necessità, anche alla luce della recente giurisprudenza a tutela degli animali.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori