Home / Viaggi / A Palmanova torna la Pasquetta sui Bastioni

A Palmanova torna la Pasquetta sui Bastioni

Martines: “Le previsione meteo sono ottime. Sarà una giornata di giochi e attività all’aria aperta, dedicata alle famiglie”

A Palmanova torna la Pasquetta sui Bastioni

“Le previsione meteo sono ottime. Sarà una giornata bellissima, dedicata alle famiglie con giochi e attività all’aria aperta sui prati delle mura UNESCO della Fortezza di Palmanova. Così come gli anni scorsi, migliaia di persone invaderanno pacificamente i prati attorno a Palmanova, scoprendo l’unicità della Fortezza, le mura veneziane e napoleoniche, le gallerie di contromina, la piazza d’armi e i sui tre Borghi”.

Così il Sindaco Francesco Martines nel presentare l’edizione 2019 della Pasquetta sui Bastioni. Qui saranno organizzati giochi e sport (calcio e pallavolo), l’aquilonata, punti di ristoro mentre in Piazza Grande bancerelle, il mercatino dell’usato, antiquariato e hobbistica. E da quest’anno si uniscono alle tradizionali attività anche l’oasi cani retriever e area baseball/softball.

Visite guidate alle Fortificazioni e alle Gallerie (costo della visita incluse gallerie: 7 euro) partiranno dall’Infopoint Proloco (Piazza Grande, angolo Borgo Cividale). A piedi le partenze saranno alle 10.30, 13.30 e 15.30, in bicicletta alle 11.30 e 14.30.

Palmanova potrà essere raggiunta anche in biciletta. In autonomia, pedalando o utilizzando i treni attrezzati. Si potranno prendere i treni Regionali o Regionali veloci con servizio trasporto bici (a 3,50 euro, info e biglietti www.trenitalia.com), arrivando direttamente a Palmanova, scendendo a Cervignano del Friuli e percorrendo la Ciclovia AlpeAdria (per 30 minuti) oppure arrivando a Udine, proseguendo sempre sulla Ciclovia AlpeAdria (per 60 minuti).

In alternativa si può scegliere il treno MI.CO.TRA. Udine-Villacco con prolungamento fino a Trieste e fermata a Palmanova (Info e biglietti: www.ferrovieudinecividale.it).

“Quest’anno abbiamo puntato sul turismo lento e sulle visite guidate, sia a piedi che in bicicletta. Abbiamo promosso, in collaborazione con FUC, le attività di Pasquetta sui treni MI.CO.TRA, attrezzati per il trasporto bici. Invitiamo tutti a venire a Palmanova in biciletta, anche utilizzando il treno, per partecipare ai tour e alle attività all’aria aperta. I visitatori potranno ammirare anche la nuova area di visita al Baluardo Donato, appena inaugurata”, così la vicesindaco e assessore alla cultura Adriana Danielis.

Dalle 9.30, e fino al tardo pomeriggio, di lunedì 22 aprile sarà possibile passeggiare tra le bancarelle del mercato straordinario e del mercatino dell’antiquariato e dell’usato allestito in Piazza Grande. Dalle 11, tra Porta Cividale e Porta Udine, saranno organizzati giochi e attività all’aria aperta, punti di ritoro, visite guidate alla città, alle gallerie di contromina, di Sortita e alla nuova area visita di Baluardo Donato, da fare a piedi o in bicicletta.

Novità di quest’anno, la presenza di una zona dedicata alle attività di addestramento cani. Oasi Retriever organizzerà (alle 11.30 e alle 14.30) esibizioni coreografiche e di riporto. Sempre sui bastioni una nuova area, organizzata da Softball Friul ed Europa Baseball, sarà dedicata alla pratica di baseball e softball.

L’Infopoint turistico Palmanova di Promoturismo FVG sarà aperto dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 per fornire tutte le informazioni richieste. Si potrà contattare anche via mail all’indirizzo info.palmanova@promoturismo.fvg.it oppure telefonicamente allo 0432 92 48 15.

In Piazza Grande e nei primi tratti dei Borghi, sarà allestito (dalle 9.30 alle 17.30) un mercato straordinario, bancarelle hobbistica, un mercatino dell’antiquariato e usato. Al punto informazioni della Proloco Propalma sarà presente un punto di ristoro oltre a giochi e divertimenti per bambini. Qui alle 17, uovo di cioccolato gigante e sorprese.

La mostra fotografica NATUREinphoto, con foto naturalistiche da tutto il mondo, sarà visitabile gratuitamente nell’atrio del municipio (orari 11-17) così come la mostra dei quadri di Franco Pin “I Bastioni ritrovati” sotto la Loggia della Gran Guardia, in Piazza Grande (orari 10-12, 15-19 - ingresso gratuito).

Sui prati tra Porta Udine e Porta Cividale, dalle 11.00 e per tutta la giornata, sarà allestito un punto di ristoro all’entrata di via Risorgimento. Qui sarà possibile prenotarsi per le visite alle gallerie veneziane del rivellino (costo 2 euro - gratis under16).

Dalla stessa area partiranno le gite in carrozza, sarà possibile vivere l’esperienza del battesimo della sella per bambini e adulti con cavallo e pony e partecipare alle gite in sella e calesse (costo 3 euro). Nei pressi del punto ristoro sarà allestita l’oasi retriever con attività di addestramento cani (alle 11.30 e 14.30, esibizione coreografica e di riporto). Poco più in là l’aquilonata, costruisci e fai volare il tuo aquilone, l’area giochi & flashgame con minipartite di calcio e pallavolo, l’area softball/baseball, lo stand dedicato ai 30 anni insieme alla CRI di Palmanova (dimostrazioni e didattica per bambini).

Nei pressi della zona delle cascatelle di Porta Udine sarò possibile rivivere le atmosfere rinascimentali con il campo delle milizie e l’allestimento a cura del Gruppo Storico di Palmanova.

In Porta Cividale sarà aperto il Museo della Grande Guerra e della Fortezza di Palmanova con i seguenti orari 10-13 e 15-18. Anche qui l’accesso sarà gratuito.

Pasquetta sui Bastioni è un evento realizzato grazie alla preziosa collaborazione della Pro Loco Pro Palma e delle realtà associative del Comune e del territorio.

 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori