Home / Viaggi / Due giorni per scoprire il tratto transfrontaliero della Romea Strata

Due giorni per scoprire il tratto transfrontaliero della Romea Strata

19 e 20 maggio: queste le date fornite dalla Pro Loco di Fogliano, promotrice dell'evento

Due giorni per scoprire il tratto transfrontaliero della Romea Strata

Per la gioia dei podisti e dei camminatori sono state fissate le date del 19 e 20 maggio prossimo per le giornate dedicate ai Sentieri della Romea Strata. “Sarà una edizione eccezionale e promozionale, dopo l’esperimento dello scorso anno con il prolungamento fino ad Aquileia” commenta il promotore e presidente della Pro Loco di Fogliano, Franco Visintin.

L’ambizioso programma 2018, che sarà sempre condotto dall’esperto Marco Bregant, si arricchisce di diverse offerte ed opzioni, comunque tutte organizzate e pianificate perché anche chi volesse completare il sentiero fino ad Aquileia abbia buon motivo per farlo.

In buona sintesi il programma della due giorni: la partenza sarà sempre dal Santuario di Mirenski Grad in Slovenia con inizio del percorso paesaggistico con passaggio per Savogna e poi Sagrado con sosta a San Martino del Carso in un apposito punto ristoro per poi proseguire fino alla Chiesetta di Santa Maria in Monte a Fogliano, dove sarà organizzata la colazione. Facoltativa sarà la visita guidata al birrificio artigianale.

“Per chi non vuole terminare il percorso iniziano le buone novità, grazie alla sinergia attiva con il Comune di San Pier d’Isonzo, con queste proposte: proseguimento della camminata fino a San Pier d’Isonzo per la visita guidata alla Villa Sbruglio Prandi a Cassegliano, visita ad un impianto artigianale di apicoltura con degustazione del miele, per trasferirsi in un comodo locale per il pernottamento, Cena in Agriturismo con tipico menù del Pellegrino. I campanari bisiachi saluteranno i pellegrini con un breve concerto di campane”.

Per domenica 20 maggio sarà un felice risveglio con la prima colazione agreste assaggiando eccellenze del territorio e subito partenza per la Città romana di Aquileia, non senza soste intermedie ai luoghi di maggior interesse storico, visita guidata facoltativa della Basilica.

Per tutto lo svolgimento dell’iniziativa sarà attivo un servizio di assistenza, dove sarà possibile ristorarsi o ‘trasportarsi’ in caso di esagerata stanchezza. Inoltre il minibus servirà ad ogni trasferimento necessario, compreso il rientro da Aquileia al parcheggio di Fogliano.

“Grazie all’intervento di contributi istituzionale e molti piccoli sponsor commerciali che vedono in questa iniziativa un buon prodotto da sviluppare turisticamente”, conclude Visintin, “l’intero evento transfrontaliero di Romea Strata sarà gratuito”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori