Home / Viaggi / Il Parco Miramare tra storia e arte

Il Parco Miramare tra storia e arte

Domenica 27 settembre Passeggiata per adulti e quiz nel Parco per bambini

Il Parco Miramare tra storia e arte
Statue e fontane, edifici e arredi decorativi: il Parco storico del Castello di Miramare non è solo uno splendido e rigoglioso giardino ricco di spunti botanici e naturalistici; è anche un luogo in cui, tra i viali e le aiuole, i piazzali e gli angoli meno battuti, si possono ammirare opere e manufatti strettamente legati alla vita di Massimiliano e alla sua epoca.
Gli esperti del Miramare Museo Storico e il Parco del Castello, domenica 27 settembre, in occasione delle Giornate europee del patrimonio, vi guideranno alla scoperta di Miramare. Per l'occasione sarà presentata e data in omaggio la nuovissima Cartoguida storico-artistica del Parco realizzata con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia.
 
Il Parco di Miramare fra storia e arte” sarà il tema della passeggiata per adulti proposta dagli esperti del Museo storico e che prenderà il via dal Castello per snodarsi lungo un percorso che, dal parterre al Castelletto, dalle Serre ai sentieri della parte alta, accompagnerà i partecipanti ad ammirare le statue, le fontane e gli arredi del giardino storico di Massimiliano d'Asburgo, scoprendone storia, segreti e curiosità.
I bambini (età consigliata dai 6 agli 11 anni), invece, saranno coinvolti dallo staff WWF in un percorso analogo a quello dei loro genitori ma proposto a colpi di quiz e domande trabocchetto, che li porterà a fare la conoscenza di alcuni dei curiosi personaggi rappresentati nelle statue e nelle fontane del Parco e a scoprire cosa si nasconde dietro iscrizioni e raffigurazioni, invitando i giovani partecipanti ad aguzzare la vista e a cogliere alcuni dettagli delle opere destinati altrimenti a passare inosservati. Al termine del percorso, gli indizi raccolti lungo il tragitto ci aiuteranno a ricostruire un puzzle e a svelare il mistero di una statua che c’era… e ora non c’è più! Di chi era e dove sarà finita?
Per entrambe le iniziative, in programma alle ore 16, la partecipazione è gratuita ma la prenotazione obbligatoria scrivendo a info@riservamarinamiramare.it o chiamando lo 040 224147 int.3 (lun-ven: 9.30-13).
 
0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori