Home / Viaggi / Linea Verde alla scoperta dell'Isontino

Linea Verde alla scoperta dell'Isontino

Domenica 19 maggio Ra1 dedica una puntata a una 'terra di frontiera e baluardo difensivo'

Linea Verde alla scoperta dell\u0027Isontino

Domenica 19 maggio Linea Verde, la trasmissione di Ra1 in onda alle 12.20, racconterà l'Isontino, una 'terra di frontiera e baluardo difensivo sin dall’alba della nostra storia'.

Federico Quaranta parte dall’isola della Cona, dove sfocia l’Isonzo, e risale il fiume prima a cavallo, poi in bici, raccontando le eccellenze agricole che incontra lungo le sue sacre sponde, come gli asparagi bianchi, la rosa di Gorizia e dell’Isonzo, o i fantastici vini del Collio.

Daniela Ferolla e Peppone Calabrese partono invece da Gorizia, la Berlino d’Italia, che scopriranno attraverso i suoi emblemi e le sue peculiarità, per proseguire verso il monte San Michele, caro al poeta Giuseppe Ungaretti che, tra le sue trincee, è riuscito a trasformare in sublime poesia, una sciagura come la guerra.

Daniela, intanto, scopre lungo il percorso, un’azienda che coltiva l’aronia naturalis, un cespuglio che produce una bacca “miracolosa”, quasi “magica”, per poi finire il suo viaggio a Palmanova, città ideale del Rinascimento e baluardo difensivo per eccellenza dai nemici materiali e spirituali. Federico e Peppone si riuniscono sul finale per incontrare Fabrizio Nonis, chef friulano, che ha preparato una grigliata di maiale tipica di queste terre.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori