Home / Viaggi / Maggio alla scoperta di Aquileia

Maggio alla scoperta di Aquileia

Da venerdì 10 si moltiplicano le occasioni per riscoprire il sito archeologico

Maggio alla scoperta di Aquileia

Con l'arrivo della bella stagione si moltiplicano le occasioni per riscoprire il sito archeologico di Aquileia, anche grazie alle iniziative nate dalla felice collaborazione tra il Museo Archeologico Nazionale e la Fondazione Aquileia.

Partono infatti venerdì 10 maggio, alle 17, gli appuntamenti del ciclo intitolato "ExtraMAN": visite guidate tematiche che si snodano tra le sale del rinnovato museo e che si completano con l'esplorazione delle aree archeologiche gestite dalla Fondazione Aquileia. Si inizia con “Aquileia, Porta del Mediterraneo”: un itinerario, guidato da un archeologo, alla scoperta delle persone e delle merci che quotidianamente animavano le vie dell’antica città cosmopolita. In museo sarà possibile esaminare i reperti che raccontano le rotte antiche e i viaggi che connettevano le diverse sponde del Mare Mediterraneo, per poi raggiungere l'area archeologica del porto fluviale e capire come funzionava il sofisticato sistema di corsi d'acqua che collegava Aquileia alla laguna e al mare Adriatico.

Gli appuntamenti successivi saranno dedicati alle domus, i cui reperti dialogheranno con le case del fondo CAL (17 maggio), alle aree funerarie, con la visita al Sepolcreto (24 maggio), e agli spazi della vita pubblica, per riscoprire la decorazione del foro della città (31 maggio). Tutte le visite, che in caso di maltempo si svolgeranno all'interno del museo, si concluderanno con aperitivi organizzati sulle stesse aree archeologiche dalle aziende vitivinicole del territorio che, con l'Associazione Imprenditori Città di Aquileia, hanno aderito a questo programma. Tutte le iniziative sono comprese nel regolare biglietto d'ingresso al museo e sono gratuite per i possessori del SuperMAN, l'abbonamento al Museo.

Un'altra forma di collaborazione tra il Museo e il tessuto produttivo locale è "CioccoMANia", le visite guidate a cadenza settimanale che abbinano la scoperta del Museo Archeologico all'esplorazione del nuovissimo laboratorio aquileiese Cocambo di Piero Zerbin, dedicato alla lavorazione artigianale del cioccolato e alla torrefazione del caffè. L'itinerario, che coniuga l'esperienza gastronomica all'interesse per l'archeologia e la storia, prenderà il via giovedì 16 maggio alle 10 con appuntamento al museo per le visite guidate all’allestimento; il gruppo si sposterà quindi al laboratorio Cocambo, per visita e degustazione. L’iniziativa si ripeterà ogni giovedì (ore 10) fino a luglio, ad un costo individuale di 12 euro per gli adulti (ridotto a 7 euro per i ragazzi dai 18 ai 25 anni) e 4 per i bambini.

Maggio è anche il mese dedicato al ciclo “Aquileia si racconta SPECIAL”, una serie di visite tematiche a cura della Scuola Interateneo di Specializzazione in Beni Archeologici di Trieste, Udine e Venezia Ca’ Foscari. Gli appuntamenti partiranno dall’11 maggio e ci terranno compagnia ogni fine settimana fino a fine mese. Il sabato pomeriggio alle 17 il ciclo sarà dedicato ai “Racconti aquileiesi: Storie di persone e professioni della città romana”, mentre le domeniche gli appuntamenti raddoppiano, con visite previste al mattino alle 10.00 e alle 11.30 e al pomeriggio alle 15.30 e alle 17.00, con appuntamenti dedicati ad “Aquileia e l’Oriente mediterraneo” (12 maggio 10 e 11.30; 26 maggio 15.30 e 17), ad “Aquileia tra territorio e quotidianità” (12 maggio alle 15.30 e alle 17; 19 maggio alle 10 e alle 11.30; 26 maggio alle 10 e alle 11.30) e infine alle “Storie di pietra. La vita ad Aquileia attraverso le iscrizioni” (19 maggio alle 15.30 e alle 17). Il ciclo “Special” riserva uno spazio anche ai bambini e alle famiglie con due appuntamenti dedicati dal titolo “Nascere ad Aquileia. Bambini e giocattoli nella città romana” durante i quali verranno eccezionalmente esposti alcuni degli antichi giocattoli aquileiesi conservati normalmente nei depositi del museo.

Continuano inoltre i laboratori per le famiglie organizzati dall'Associazione Culturale Studio Didattica Nord Est: domenica 12 maggio alle 16 si potrà dare spazio alla propria creatività in un laboratorio dal titolo “Pictor Parietarius & Co.: Decorare la domus”.

La prenotazione di tutte le attività è obbligatoria telefonando al numero 043191035, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 14, o scrivendo all’indirizzo mail museoaquileiadidattica@beniculturali, o ancora scrivendo un messaggio agli account facebook, instagram e twitter del museo.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori