Home / Viaggi / Ritorno al fronte sui sentieri della Grande Guerra

Ritorno al fronte sui sentieri della Grande Guerra

Ripartono le escursioni all'aperto dedicate ai luoghi storici per il mese di giugno

Ritorno al fronte sui sentieri della Grande Guerra

Riprendono le escursioni all'aperto dedicate ai luoghi della Grande Guerra per il mese di giugno. Si tratta di un primo calendario che si può definire "Ritorno al Fronte" e che  sarà seguito da un più articolato programma per il periodo luglio - dicembre.

Il programma della prima escursione, parte dalle vestigia della sezione antiaerea di Monte Strabut (Tolmezzo), prevista per martedì 2 giugno (Festa della Repubblica). La conferma meteo arriverà domenica 31 maggio sera.

La partecipazione è vincolata al rispetto di alcune regole e di determinati comportamenti, indicati nel modulo di iscrizione che occorre precompilare, firmare e consegnare direttamente sul posto. La prenotazione diventa obbligatoria, può essere fatta inviando un whazzup/messaggio/telefonata al 347 3059719 con i nomi delle persone che intendono partecipare.

Le escursioni avranno un numero massimo di 20 partecipanti, seguiranno un ordine cronologico di prenotazione. Tuttavia è possibile che saranno organizzate delle repliche ad hoc (sempre nel mese di giugno) se vi fossero richieste esuberanti tale numero.

Nulla cambia per quanto riguarda i costi e gli abbonamenti, che rimangono sempre quelli e sempre validi. L'impegno è non solo quello ovvio di garantire a tutti la sicurezza, ma anche quello di rendere le visite piacevoli nonostante le cautele, in realtà non poi così difficili, che si devono osservare.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori