Home / Viaggi / Tempo di bilanci per l'Ecotour Carnia 4X4

Tempo di bilanci per l'Ecotour Carnia 4X4

Grazie a Mitsubishi e Ford, le gite organizzate dal Fuoristrada Club Tolmezzo sono state più inclusive e 'green'

Tempo di bilanci per l\u0027Ecotour Carnia 4X4

L’Ecotour Carnia 4x4 è una manifestazione turistica nata da un’idea del Fuoristrada Club Tolmezzo con lo scopo di aiutare le persone con difficoltà nella mobilità a raggiungere località che normalmente sarebbero loro interdette.

Ecco, quindi, che a bordo di confortevoli fuoristrada ecologici si aprono mille possibilità di visita agli alpeggi, ai rifugi montani e lungo i sentieri altrimenti irraggiungibili. Il Servizio Ecotour Carnia 4x4 è nato nel 2009 e, nel corso degli anni, ha avuto vari marchi e veicoli 4x4 come partner.

“In questa ultima stagione la collaborazione con Mitsubishi e Ford è stata molto positiva: L200 ed Explorer sono stati i due veicoli che abbiamo utilizzato e che ci hanno permesso una mobilità incredibile, e hanno permesso di effettuare i tour senza farsi notare dall’ambiente circostante”, spiegano dal sodalizio.

“Il Mitsubishi era dotato di motore diesel euro 6 con adblu, mentre il Ford Explorer era addirittura ibrido. E’ stato semplicissimo far accomodare a bordo dei veicoli i passeggeri e sistemare eventuali sedie a rotelle o deambulatori e attrezzature sul cassone del Mitsubishi. A bordo dell’Explorer, poi tutti i passeggeri si sono sentiti a proprio agio e moltissimi hanno espresso meraviglia nel vedere come e cosa può fare questo mastodontico veicolo. I percorsi di quest’anno sono stati quelli già presentati nelle edizioni scorse, con l’aggiunta di una novità, che ha portato alcuni turisti a visitare il monte Festa, teatro di battaglie nella Grande Guerra”.

Il servizio è stato attivato dall’1 luglio al 26 settembre, per un totale di 39 gite e 149 passeggeri accompagnati, in arrivo da diverse regioni d’Italia, ma anche da Olanda, Slovenia, Svizzera e Usa.
“Le gite sono state tutte molto belle e interessanti, sia per le persone che sono venute per la prima volta, sia per coloro che consideriamo oramai degli affezionati poiché da diversi anni partecipano con regolarità e così facendo ci stimolano a credere in questa iniziativa e a migliorarla di stagione in stagione, con nuovi percorsi e tante curiosità”.

“Un’altra nota che a livello tecnico ci sembra particolarmente significativa: il parco consumo di carburante che i due mezzi ecologici ci ha regalato. I chilometri percorsi sono stati molti con una media di circa 90 per le gite da mezza giornata e di 130 per le gite a giornata intera, su tracciati diversi: off road, ma anche tratti stradali, per i vari collegamenti. Abbiamo calcolato un consumo medio che si attesta sul 7.8%”, proseguono dal Fuoristrada Club Tolmezzo.

“A servizio concluso per la stagione 2021 un ringraziamento particolare va a Mitsubishi Italia e a Ford Italia per il supporto, nonché alla Regione che ha contribuito alla realizzazione di questa bellissima iniziativa”.

1 Commenti
reant1972@libero.it

Un diesel Euro 6 con adblue non è esattamente un mezzo ecologico, non raccontiamocela! Sarebbe stato bello confrontare le performance con un auto elettrica di ultima generazione invece!

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori